Che lingua vuoi imparare?Right Arrow

Le 9 migliori serie tv per imparare l’inglese

Procrastinare non è mai stato così utile. Spaparanzatevi sul divano e preparatevi a imparare l’inglese senza fare (praticamente) niente.
Le 9 migliori serie tv per imparare l’inglese

Non so quante volte ho sentito la fatidica frase “Ho imparato l’inglese guardando le serie tv”. Oppure “Al liceo non studiavo molto, guardavo serie tutto il pomeriggio. Almeno ho imparato bene l’inglese“. Io stessa, devo ammetterlo, ho passato pomeriggi interi a domandarmi quando Eric e Meredith (di Grey’s Anatomy) sarebbero finalmente tornati insieme. E per “domandarmi” intendo “guardare episodi a raffica finché non succedeva quello che volevo”. I nerd come me non avevano tempo di aspettare che gli episodi venissero tradotti in italiano, e dovevano dunque adattarsi alla versione originale, talvolta sottotitolata da una qualche buonanima ancora più nerd. Senza sforzo, questo mi ha permesso di passare la certificazione C1 di inglese praticamente senza studio.

Imparare le lingue tramite le serie tv, infatti, è possibile, specialmente se si tratta dell’inglese, la lingua franca dell’intrattenimento. Ecco, dunque, qualche suggerimento sulle tecniche da adottare e su quali serie guardare!

Gli errori da non commettere quando si guarda una serie tv per imparare l’inglese

Innanzitutto, prima ancora di catapultarvi su Netflix, Prime Video, o non so più cosa, resistete ancora un attimo. Evitar errori banali ma fuorvianti vi permetterà infatti di imparare o migliorare l’inglese con le serie tv molto più velocemente!

Liberatevi dei sottotitoli il prima possibile

Un punto di partenza fondamentale sono i sottotitoli, che possono essere utilissime stampelle durante il percorso di apprendimento ma che bisogna imparare a lasciare andare. Via i sentimentalismi! I sottotitoli in italiano sono concessi solo ai principianti. A un livello intermedio o avanzato, i sottotitoli dovranno invece essere rigorosamente in inglese, fino a non usarli proprio più. In generale, è consigliabile evitare di leggere ossessivamente i sottotitoli, ma buttarci un occhio solo se viene pronunciata una parola sconosciuta. Lo so, è più facile a dirsi che a farsi…

Non potete annotarvi tutto quello che imparate

Per imparare l’inglese guardando le serie tv bisogna essere pigri. Appuntarsi ogni singola parola che non si conosce è infatti deleterio, perché porta a una visione discontinua e soprattutto noiosa! Fidatevi, non tornerete mai su quella lista. Rilassatevi, stravaccatevi, armatevi di laptop o accendete la buona vecchia tv, fidatevi del potere del vostro cervello e fatevi trascinare dalla melodia anglosassone.

La costanza è la chiave

Lo so che lo sapete, ma nelle lingua la costanza è fondamentale. Sarà poi così difficile impegnarsi a guardare almeno 20 minuti di una serie inglese ogni giorno?

Scegliete qualcosa che vi piace davvero

Consiglio di iniziare con serie che conoscete bene, e che vi appassionano, o che siete molto interessati a guardare. In questo modo, proprio come me al liceo, non potrete più fermarvi! Peccato per il debito in latino…

Quali sono le migliori serie tv per imparare l’inglese?

Ed ecco, finalmente, la parte hot (calda) oppure juicy (succosa).

I Simpson

I Simpson è un serie tv animata che critica la società capitalista e americana in modo molto divertente e con un linguaggio semplice. Al contrario di quello che a volte si pensa, non sono un classico cartone per bambini, anche se, in realtà, è popolarissima anche tra i più piccoli. La varietà di argomenti assurdi vi permetterà di imparare parole e frasi sugli argomenti più disparati.

Stagioni: 33 (in corso)
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

Friends

Forse una delle serie tv più famose di sempre, Friends segue la storia di sei ventenni a New York con un tono divertente e sarcastico. Per un tuffo nella società americana e newyorkese e delle grosse risate, Friends è la serie perfetta. Probabilmente molti di voi l’avranno già guardata in italiano, il che aiuterà sicuramente durante la visione!

Stagioni: 10
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Netflix

Sex and the City

Sempre ambientata a New York, Sex and the City è un’altra delle serie più popolari di sempre, che segue la storia di quattro amiche e delle loro avventure amorose. Il linguaggio non è particolarmente complicato e questo la rende un’ottima serie per imparare l’inglese. Le moltissime situazioni di vita reale vi permetteranno di apprendere molti vocaboli e frasi da usare nella vita quotidiana. Ottima per staccare il cervello a fine giornata.

Stagioni: 6
Durata di un episodio: solitamente 29 minuti, eccezionalmente 49 o 60
Accento: americano
Dove vederla: Now TV

Lost

Lost segue la storia di un gruppo di personaggi sopravvissuti miracolosamente a un incidente aereo e finiti in un’isola del Pacifico. Mentre cercano di sopravvivere sull’isola, non senza notevoli difficoltà, ne scoprono inquietanti misteri, che vengono conditi da numerosi Flashback sulle loro vite passate. La varietà degli accenti dei personaggi è perfetta per allenare l’inglese con una serie, ascoltando diversi modi di parlare e di formulare intere frasi.

Stagioni: 9
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano, britannico, australiano
Dove vederla: Disney+ e Amazon Prime Video (fino al 30 aprile 2022)

➡️ Leggi anche: Serie tv per chi vuole migliorare il tedesco

How I Met Your Mother

Da alcuni definita come la versione moderna di Friends, How I Met Your Mother segue le vicende di cinque amici, a New York, la cui vita ruota intorno alle relazioni e alle situazioni imbarazzanti. Il linguaggio è ancora una volta relativamente semplice e offre esempi utili da mettere in pratica in situazioni di vita quotidiana.

Stagioni: 9
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

Grey’s Anatomy

Tra le serie tv per imparare l’inglese non poteva mancare Grey’s Anatomy, uno dei telefilm più popolari di sempre. Ambientata nell’ospedale di Seattle, Grey’s Anatomy narra le vicende di Meredith Grey, la protagonista, e dei suoi colleghi e amici medici, le cui vite si intrecciano nei modi più inaspettati e rocamboleschi. Per imparare vocabolario medico o anche, più semplicemente, ascoltare medici che, per ore, fanno gossip in sala operatoria, Grey’s Anatomy è la serie perfetta. E in più, non dovrete mai preoccuparvi di finirla.

Stagioni: 18 (in corso)
Durata di un episodio: 40-55 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

Sex Education

Non è solo una serie tv per imparare l’inglese, ma anche molte nozioni di educazione sessuale e lezioni rispetto e comprensione verso la comunità LGBTQIA+. Ambientata in un liceo inglese, Sex Education segue la vita di vari liceali alle prese con problemi di natura sessuale e amorosa.

Stagioni: 3 (in corso)
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: inglese
Dove vederla: Netflix

How to Get Away with Murder – Le regole del delitto perfetto

Acclamata dalla critica, How to Get Away with Murder è incentrata sulle vicissitudini personali e professionali dell’avvocata e docente universitario di procedura penale Annalise Keating, e delle relative implicazioni sulla sua cerchia di studenti e collaboratori. La serie è perfetta per migliorare il proprio vocabolario giuridico inglese.

Stagioni: 6
Durata di un episodio: 40-45 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Netflix

➡️ Leggi anche: Doppiaggese, espressioni doppiate in italiano che non esistono

Game of Thrones – Il trono di spade

Se il primato per gli anni 90 e inizio 2000 lo detiene Friends, Game of Thrones è senza ombra di dubbio la serie più popolare degli anni 2010 e non poteva certo mancare tra le serie tv per imparare l’inglese. Ambientata in un mondo fantastico che ricorda, a tratti, il medioevo, la serie è un susseguirsi di lotte di potere, battaglie, intrighi famigliari, incesti e apparizioni di draghi. L’altissima qualità dei dialoghi, nelle prime stagioni, e il forte accento britannico di molti dei personaggi, rendono la visione della serie in inglese una sfida, forse, anche per chi è a un livello più avanzato.

➡️ Leggi anche: La lingua de “Il trono di spade”

Stagioni: 8
Durata di un episodio: 49-81 minuti
Accento: britannico
Dove vederla: Now TV


Vuoi migliorare il tuo inglese?
Paola Liberati
Studentessa di European Studies a Londra, Paola passa le sue giornate a dispensare sapere sulla sua amata madrepatria, l'Italia. Oltre ad essere una divoratrice di romanzi e libri fantasy (scusatela per questo suo lato nerd), ama improvvisarsi critica culinaria, discutere di politica e battersi per cause perse. Il suo lato avventuroso ed artistico l'ha portata alla volta di Berlino per il suo erasmus.
Studentessa di European Studies a Londra, Paola passa le sue giornate a dispensare sapere sulla sua amata madrepatria, l'Italia. Oltre ad essere una divoratrice di romanzi e libri fantasy (scusatela per questo suo lato nerd), ama improvvisarsi critica culinaria, discutere di politica e battersi per cause perse. Il suo lato avventuroso ed artistico l'ha portata alla volta di Berlino per il suo erasmus.

Articoli che ti potrebbero interessare

Quando parla la TV: gli slogan pubblicitari nella cultura popolare

Quando parla la TV: gli slogan pubblicitari nella cultura popolare

Certi slogan pubblicitari vivono impressi nella nostra testa come un numero di telefono, un indirizzo o il verso di una poesia. Eccone qualcuno tra quelli che più hanno influenzato la cultura popolare.
Doppiatori italiani famosi nei film internazionali: nomi e curiosità

Doppiatori italiani famosi nei film internazionali: nomi e curiosità

Una carrellata di star del doppiaggio made in Italy: per fare pratica con l’italiano guardando i film di Hollywood e dintorni. Oltre ad alcune serie tv e animate
Profili Instagram da seguire per migliorare l’inglese

Profili Instagram da seguire per migliorare l’inglese

Amici dal pollice fumante, accorrete, il momento della rivalsa è finalmente arrivato! Zittite gli haters con questi suggerimenti su come migliorare l’inglese su Instagram!